Giorno: 13 Maggio 2022
Pagina 1 di 1

Circolare n. 134 – Comparto e Area Istruzione e Ricerca – Sezione Scuola Sciopero generale proclamato per il 20 maggio 2022, dalle ore 00:01 alle ore 23:59.

21_22_circolari - Circolari - Docenti - Personale ATA - Scioperi - Tutto il personale 13 Maggio 2022

Circolare n. 134 – Comparto e Area Istruzione e Ricerca – Sezione Scuola Sciopero generale proclamato per il 20 maggio 2022, dalle ore 00:01 alle ore 23:59.

Si comunica che, per l’intera giornata del 20 maggio 2022, è previsto uno sciopero generale proclamato da: Confederazione Cub: “tutti i settori pubblici e privati su tutto il territorio nazionale”; SGB – Sindacato Generale di Base: “tutti i settori pubblici e privati su tutto il territorio nazionale”; FISI – Federazione Italiana Sindacati Intercategoriali: “tutte le aziende pubbliche e private”; – UnioneSindacale Italiana– USI CIT (Parma): tutto il lavoro dipendente pubblico e privato; Adesione USI – LEL (Modena) allo sciopero indetto da Unione Sindacale Italiana: “tutto il personaledipendente pubblico e privato”; Adesione USI – Educazione (Milano) allo sciopero indetto da USI – CIT: “tutto il lavoro dipendente pubblicoe privato”; USI – Unione Sindacale Italiana fondata nel 1912:”tutto il personale a tempo determinato e indeterminato,con contratti atipici e precari” con adesione di Usi Ait Scuola e Usi Surf; SI Cobas: “tutte le categorie del lavoro privato e pubblico”; SIDL: “personale docente, ata ed educativo, a tempo determinato e indeterminato, delle istituzioni statali”; Cib Unicobas: “tutti i lavoratori a tempo determinato e indeterminato, anche se occasionali, dei settori privati e pubblici”; Cobas Scuola Sardegna: “tutti i lavoratori a tempo determinato e indeterminato, anche se occasionali, dei settori pubblici e privati”; Al Cobas, Cub Pubblico Impiego, FAO (Federazione Autisti Operai), Lavoratori Metalmeccanici Organizzati, Sindacato Generale di Classe, Slaiprolcobas, Sindacato Operai Autorganizzati: “tutti i settori pubblici e privati di tutto il territorio nazionale”.

torna all'inizio del contenuto